ESAME DI VERIFICA CONOSCENZE, COMPETENZE E ABILITA' DI COACHING

Per iscriversi all’Associazione Nazionale Coach Performance Umane e ottenere l’Attestato di Qualità e di Qualificazione professionale dei Servizi ai sensi dell’art. 4 della L. 4/2013, è necessario sostenere un iter di verifica che permetta di valutare specifiche conoscenze di Coaching professionale.

L’iter, comprensivo di un test di accesso, viene approvato dalla Commissione d’Accesso per valutare e misurare la comprensione, da parte del professionista, delle conoscenze, delle competenze e delle abilità nella pratica del Coaching professionale. 

Le verifiche intendono stimare la conoscenza dei principali temi del Coaching, la Carta dei Valori, il Codice di Condotta, il Codice Etico e Deontologico e la Norma Tecnica UNI 11601:2015 sul Servizio di Coaching.

 

E’ possibile accedere al test di accesso solo dopo aver presentato la documentazione che specifichi quantità, tipo e natura della formazione di Coaching svolta in Italia o all’estero. La documentazione deve essere dettagliata e basata su un modello di Coaching riconosciuto. Non saranno presi in considerazione corsi della durata inferiori a 40 ore.    

Una volta ricevuta ed esaminata la domanda di accesso corredata di tutti i dettagli della formazione svolta, la Segreteria Organizzativa prenderà contatto con il candidato per affiancarlo nei passaggi successivi.

 

Prima di accedere alla prima valutazione il candidato dovrà versare € 55,00 per i diritti di segreteria e iscrizione al Test di Accesso.

Ogni procedura è obbligatoria e in nessun caso è prevista la restituzione delle quote versate.

 

Valutata la documentazione iniziale riferita al Corso di Coaching frequentato, il test di accesso viene svolto su piattaforma online e riguarda i seguenti argomenti:

 

  1. Il Coaching Vocazionale

  2. Codice di Condotta

  3. Carta di Valori

  4. Codice Etico e Deontologico Sanzioni disciplinari

  5. Legge 4/2013

  6. Norma Tecnica UNI 11601:2015

  7. Argomenti a scelta degli esaminatori
     

Il test di accesso e valutazione professionale è basato sulle modalità di esercizio della professione e sulle norme che regolano la vita associativa. Inoltre, prende in considerazione contenuti teorico-culturali sul Coaching di tipo generale. 


Il test di accesso comprende:

  1. Discussione delle sessioni di Coaching sviluppate durante il tirocinio. (scarica il modulo online di autocertificazione).

  2. Discussione di un elaborato scritto (di almeno 20 pagine) su un tema specifico scelto ed inviato dagli esaminatori.

  3. 10 domande a risposta multipla su argomenti scelti dagli esaminatori.

  4. 4 domande a risposta multipla sulla Normativa 11:601 del 2015 e legge 4/2013

 

Il risultato viene comunicato 72 ore di tempo dopo il termine a mezzo mail e conseguentemente vengono inviate le comunicazioni sui passi successivi.

Cosa puoi fare se non superi l’esame?

E’ possibile sostenerlo nuovamente solo una seconda volta a distanza di 30 giorni senza alcun versamento aggiuntivo.

Che cosa succede se non si supera il test la seconda volta?

Occorre attendere 6 mesi e ripercorrere tutto dall’inizio istruendo nuovamente la pratica (compresi tutti i versamenti).